Nuovo calendario degli incontri FIM/MASTER disponibile online » Master II livello in SENOLOGIA MULTIDISCIPLINARE seconda edizione 2019/20 »

SOFTWARE

Adjuvant!online

Descrizione del software

La schermata principale prevede 3 parti :

1. Informazioni sulla paziente (fig.2a)

  • Et in anni » usata dal computer per calcolare la mortalit naturale attesa
  • Comorbidit » fornisce una stima dello stato di salute generale
  • ER status » parametro cruciale per determinare l'efficacia delle opzioni di terapia adiuvante sistemica proposte, in misura minore per la prognosi
  • Tumor grade » esprime il grado di differenziazione tumorale
  • Tumor size » si usa il maggior diametro del tumore, esclusa la eventuale componente intraduttale
  • Lnf +ve » numero totale di lnf positivi alla dissezione ascellare

(Ravdin PM. et al. JCO 19; 2001)


Fig. 2a.

2. Informazioni sull'efficacia (fig.2b)

Le stime sono basate principalmente sulla "riduzione proporzionale del rischio (PRR)" che pu essere ottenuta dalla Overview 2000 che riassume l'efficacia della terapia adiuvante basandosi sui dati ottenuti da quasi tutti i trials clinici randomizzati.In base al trattamento selezionato il programma fornisce il beneficio atteso

( E.B.C. Trialists Collaborative Group; Lancet 351, 1998)
( E.B.C. Trialists Collaborative Group; Lancet 352, 1998)


Fig. 2b.

3. Proiezione degli outcomes con formato numerico e grafico (Fig.2c)

Il Resulting Graphs permette di visualizzare:

  • outcomes per sopravvivenza in termini di Overall Survival (OS) a 10 anni di follow-up
  • outcomes in termini di Disease Free Survival (DFS) a 10 anni di follow-up
  • stime di vita rimanente attesa
In particolare tali outcomes esprimono:

OS a 10 anni:

  • percentuale di pazienti vive a 10 anni
  • percentuale di pazienti morte per BC
  • percentuale di pazienti morte per altre cause
  • stime dell'incremento percentuale di pazienti vive a 10 anni per specifici trattamenti adiuvanti
DFS a 10 anni:

  • percentuale di pazienti vive senza BC a 10 anni
  • percentuale di recidive per BC attese
  • percentuale di altre cause di morte non BC
  • percentuale aggiunta di pazienti che rimangono disease-free a 10 anni con terapia adiuvante


Fig. 2c.

I files help includono una sezione per la discussione sui fattori prognostici e su come possono essere usati (HER2, indici di proliferazione), e permettono collegamenti internet alle Linee Guida di trattamento del NCI ed ASCO

Limiti di Adjuvant!

  • La positivit dei recettori ormonali non viene specificata da precise percentuali ma semplicemente : positivo, negativo, non noto
  • Non viene presa in considerazione la positivit/negativit per il recettore del progesterone, che oggi sappiamo essere importante nella scelta della terapia ormonale (Tam/IAs)
  • Adjuvant! non tiene in considerazione fattori prognostici negativi quali l'invasione linfo-vascolare, l'indice di proliferazione, l'overexpression di Her2
  • Un recente studio ha dimostrato che gli outcomes previsti da Adjuvant! sono validi ad eccezione di specifici sottogruppi di pazienti con fattori prognostici avversi non automaticamente tenuti in conto da Adjuvant!
  • Le previsioni di Adjuvant! per pazienti di et compresa tra 20 e 35 anni sono pi favorevoli di quelle osservate; in realt tali pazienti hanno un rischio pi alto di ripresa loco-regionale o sistemica rispetto alle pazienti pi anziane
  • La nuova revisione di Adjuvant! ha inserito la giovane et come fattore prognostico avverso, indipendente e quantificabile
  • Oggi una CT pi intensiva, con regimi contenenti Taxani e l'utilizzo di inibitori dell'aromatasi richiedono una validazione di Adjuvant!

(Olivotto et al. JCO 23; 2005)

.....in conclusione, Adjuvant! On line pu essere usato come supporto per prendere decisioni MA non puó sostituire un buon giudizio clinico!

Inserisci username e password
per accedere all'area riservata del sito.
Richiedi password